Esagerata. Non mi viene in mente altro termine per descrivere la prima Convention italiana di Ariix, che si è svolta a Roma lo scorso fine settimana.

Avevamo tante aspettative in merito a questo evento; gli ultimi sei mesi sono stati carichi di adrenalina, entusiasmanti, un turbinìo di avvenimenti, ma non posso negare che ci sentivamo in un banco di prova. Siamo stati ‘pesati’ e abbiamo, a nostra volta, monitorato costantemente il nostro passaggio a questa nuova Azienda.

Ebbene, questa Convention ha dissolto ogni dubbio, nel caso ne fosse rimasto qualcuno. 

Ci ha fatto veramente capire dove siamo arrivati, oltre che la solidità e lo spessore di Ariix nel gestire i suoi incaricati e premiare il loro impegno.

Fin dal venerdì del nostro arrivo, siamo stati catapultati in un contesto quasi surreale; un perfetto weekend romano, ricco di luoghi, di esperienze, di conferme. 

Ci siamo ritrovati come Team, sempre NOI, uniti, più forti e consapevoli. E abbiamo trovato tante altre persone, leader carismatici ma accessibili, umili e disponibili. 

Una grande famiglia di persone che condividono la stessa strada e lo stesso sogno. 

In particolare sono orgogliosa del nostro Team; abbiamo voluto approcciare insieme, con un nome che ci identifica in modo qualificante, Lady Network, questa meravigliosa avventura…e direi che ci stiamo riuscendo!

Questa Convention ci ha permesso di presentarci alla nuova Azienda come una realtà concreta, qualificata, assolutamente riconoscibile: con le nostre scarpe rosse, simbolo di intraprendenza, coraggio e forza, abbiamo percorso il palco…e faremo tanta strada.

Le nostre ‘scarpette rosse’ hanno colpito ed incuriosito tante altre donne.

Conosci Lady Network?! Siamo un movimento tutto al femminile con la mission di aiutare le donne che sono attratte da questo mondo, a prendere in mano la propria vita realizzando una posizione professionale concreta e soddisfacente.

Siamo donne in gamba, tenaci, combattive, piene di iniziativa…lo meritiamo!

Felice e grata

Con questi presupposti ho avuto la possibilità di raccontare la mia storia, insieme alle persone a cui mi ispiro ogni giorno, nel lancio ufficiale del nostro Paese in questa nuova incredibile azienda.

Stare sul palco di Ariix mi ha resa orgogliosa di tutto il fantastico lavoro che stiamo facendo insieme.

Parlare alla nostra Convention non è stato semplice, avevo (e ho ancora) il cuore colmo di gratitudine per questa opportunità; lo avrete già letto in tanti post, ma qualsiasi parola svanisce di fronte ai nostri sorrisi, agli sguardi di complicità, agli abbracci, alle emozioni che abbiamo provato e che non riesco a descrivere con le parole.

Ho condiviso tre giorni con persone che stimo, respirando una realtà che ci ha permesso di volare nonostante le nostre zavorre iniziali. 

Lo ribadisco: non è stato semplice pensare e realizzare questo cambiamento. 

Le leve che ci hanno motivati sono state, probabilmente, la delusione e la consapevolezza che non avremmo più potuto essere completamente focalizzati in un progetto che aveva perso entusiasmo e conferme.

Una scelta di qualità, una conferma costante

Oggi sono felicissima di aver scelto ARIIX perché ho ritrovato quelle motivazioni che mi avevano dato la forza per arrivare ai massimi livelli in questa attività, e che temevo di aver perso per sempre.

In questa Azienda mi sento protetta e rispettata, non solo a parole, ma concretamente; regole chiare, organizzazione trasparente, una direzione presente ed accessibile, impegnata in prima persona e non arroccata in un mitologico Olimpo. Persone vere, che sanno esattamente cosa significa essere in prima fila ogni giorno, e in quest’ottica studiano prodotti, compensi, regole ed investimenti.  

Il piano compensi di Ariix è stato premiato come il migliore al mondo, e i suoi prodotti utilizzano solo materie prime di altissima qualità per ottenere risultati di eccellenza, rispettando protocolli rigidissimi che permettono loro di ottenere certificazioni prestigiose.

Ogni giorno ci sono novità concrete, perché è questo che a noi serve; un continuo processo di miglioramento per i pagamenti, novità sul fronte dei prodotti, infinite opportunità senza limiti e confini geografici. Siamo all’interno di una florida startup Europea e farne parte mi rende infinitamente orgogliosa.

Ringraziare fa bene al cuore

Concludo questo articolo con qualche ringraziamento. 

Perché ringraziare fa bene al cuore e ci mette nelle condizioni ideali per dare e ricevere tutto il buono possibile da quanto ci circonda.

Innanzi tutto, un pensiero di ringraziamento a tutte le persone che hanno partecipato e reso queste giornate indimenticabili.

Ringrazio tutte le Lady Network, con le quali sto realizzando un progetto straordinario, duraturo e divertente, per nulla frivolo, anzi, decisamente professionale e manageriale.

In ultima battuta continuo citando questa frase

“ Il vero mentore ispira e sostiene, ci guida oltre i limiti della mente”

per ringraziare quella che è stata, da sempre, la persona che mi ha più ispirata in questa attività, Paolo Meucci.

Paolo ha incarnato negli anni il nostro motto ‘Guida con l’esempio’, con un atteggiamento sempre positivo e garbato, mai arrogante o pretenzioso, nonostante i successi e i traguardi raggiunti.

Una costante in questo mio viaggio straordinario, in cui mi ha aiutata a guardare oltre i miei limiti, aprendo una porta che mi ha portata fino a qui, oggi.

Forse un semplice GRAZIE è poca cosa per esprimere tutta la gratitudine che ho nel cuore per quello che è successo nella mia vita in questi ultimi 5 anni, ma questo abbraccio segna un nuovo inizio.

Grazie

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *